La ragazza perfetta secondo i giapponesi in ventidue punti.

Ciao amici, sto scrivendo un post palesemente filler e nemmeno me ne vergogno. Vabbè.

Tutto nasce da questo tweet.

Schermata 2014-03-06 alle 16.46.33

Trovate l’originale qui .

Retwittato quasi diecimila volte, per la maggior parte da ragazze giapponesi, dice: “Le aspettative degli uomini sono troppo alte HAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAH” (lo giuro, leggere quel “wwwwwww” è proprio molesto come leggere una lunghissima finta risata scritta in maiuscolo). L’immagine è stata presa da una rivista per aitanti giovani virili e contiene le caratteristiche che la donna ideale dovrebbe avere. Vogliamo vederle tutte, punto per punto?

Prima però prendete carta e penna e contate quanti punti si applicano a voi stesse. O a voi stessi. Ffffatto?

1. Viso: deve avere un viso carino (vi ricordo che in Giappone il “carino” (kawaii) si contrappone quasi antiteticamente al “sexy”); quando ride compaiono le fossette; trucco naturale. Trucco naturale, cioè fondotinta come se non ci fosse un domani e ciglia finte. E colla per le palpebre. E nastro adesivo per far comparire le borse sotto gli occhi.

2. Capelli: neri, lunghi, che si arricciano verso il fondo. E si arricciano verso il fondo molto naturalmente, proprio come il trucco di prima.

3. Altezza: 160cm. Così alta? Ma è più alta della maggior parte degli uomini giapponesi! (No, okay, sto esagerando).

4. Peso: 48kg. Indice di massa corporea 18.75, cioè 0.25 sopra la soglia del sottopeso. Ma comunque normopeso, quindi bravi giapponesi, se vi piacciono magre almeno avete scelto una magrezza accettabile.

5. Seno: coppa C. È la coppa più frequente in Giappone, e corrisponde a una nostra seconda scarsa.

6. S o M? S. Ecco, qui c’è un discorso da fare. In senso generale, S sta per “sadist” e M sta per “masochist” – ma non dovete avere paura. I giapponesi hanno trasposto questa categorizzazione tendenzialmente utilizzata in ambito sessuale nel mondo di tutti i giorni, adottando le caratteristiche di entrambe le parti e adattandole a un contesto di flirting (o, più in generale, per descrivere la propria personalità). Ne deriva che una persona S è una persona caratterialmente forte, mentre una persona M è tendenzialmente remissiva e accondiscendente. Il fatto che gli uomini giapponesi preferiscano un tipo S mi ha lasciata un po’ sorpresa!

7. Profumo: di sapone. Insomma, dev’essere una ragazza pulita. Ci sta.

8. Personalità: tsundere. Il termine tsundere indica un personaggio arrogante, acido e freddo che in seguito si rivela di buon cuore, dolcino e tanto tenero. Oh, Giapponesi, ma quanto ci siete affezionati a queste cose da manga/simulatori d’appuntamento?

Solo per intenditori.

Solo per intenditori.

9. Frase celebre: “Sceeeemo! <3” (“Baaaaaka!❤ “) È una cosa che si collega un po’ allo tsundere qui sopra, l’uomo giapponese adora la donna che lo chiama “scemo” in modo affettuoso, dimostrandogli poi con gli atteggiamenti (più che a parole) che invece è onestamente presa da lui e che lo trova l’uomo più intelligente e affascinante della terra.

10. Stile: kawaii. Anche qui, l’uomo ricerca nella sua donna ideale un abbigliamento kawaii, cioè carino e puccioso (e anche qui si contrappone al “sexy”). Un uomo giapponese che vede una donna supersexy per strada probabilmente la guarderà, ma non vorrà averci una relazione perché non gradirà l’idea che la sua donna mostri a tutti la sua mercanzia – il fortunato dev’essere solo lui. È un ragionamento che sta in piedi, no?

11. Hobby: cucina. Classic.

12.Musica preferita: rock. Questo fa a pugni con tutti i punti che abbiamo visto finora, ma andiamo avanti.

13. Cibo preferito: gelato al tè verde. Okay, qui le cose si stanno facendo abbastanza precise. L’unica cosa che mi viene in mente quando penso al gelato al the verde è…

1622845_613038542082788_1838619608_n

Fonte: Natale a Tokyo , di Dario Moccia.

14. È brava in: materie umanistiche.        

15. Voti scolastici: in alto nella fascia intermedia. Abbastanza intelligente (?) da portare avanti una conversazione, ma non abbastanza per mettere in soggezione il Maschio.

16. Club scolastico: danza. Danza cosa? Classica? Moderna? Hip hop? Tradizionale nepalese?

17. Debolezza: lo sport. Scusa? Ma non doveva far parte del club di danza?

18. Fratelli e sorelle: un fratello più piccolo.

19. Animale domestico: toy poodle. Dai, quei barboncini piccolissimi e derpissimi che qui in Giappone vanno un casino. Quelli che quando li prendi devi fidarti della parola commesso, perché li chiamano “toy poodle” ma se poi non sono very “toy” e crescono un po’ più del dovuto chessifà? Non voglio nemmeno pensarci.

20. Manga preferito: ONE PIECE.

21. Lavoro part-time (arubaito): in un café.

22. Se le chiedi che tipo di ragazzo le piace… Risponderà “uno gentile, come te ♡”. Ma non abbiamo detto che ai giapponesi piaceva la tsundere? More like, “Che tipo di ragazzo mi piace? Di sicuro non tu, senpai >///< *tsun tsun*”.

Questo è quanto. Non è poi molto, no?
Avete contato quanti punti avete fatto? Io sono arrivata a 5 su 22. E tra questi figurano l’essere alta 160cm, tsundere e odiare lo sport. Sono una persona bellissima.

Fatemi sapere nei commenti (qui o sulla pagina Facebook) quanti punti avete fatto!
Alla prossima.

8 thoughts on “La ragazza perfetta secondo i giapponesi in ventidue punti.

  1. Mi mancavno molto i tuoi post! ♡ Sono contenta che tu abbia ripreso a scrivere! Giusto per la cronaca io potrei acchiappare un giapponese con i primi 14 punti…con il quindicesimo inizia un declino inesorabile.

  2. Insomma, i maschi giapponesi cercano per moglie una cameriera/badante/cuoca pucciosa ma anche un po’ sadica🙂
    Questi 22 punti mi hanno fatto venire in mente una vacanza studio in America che feci anni fa, in cui conobbi una mandria di Taiwanesi 16enni. L’opinione unanime era che le giapponesi fossero mogli ideali perché sottomesse e un po’ sporcaccione. So long for gender parity…

  3. 3 punti! E ovviamente il té verde non è uno di questi.

    Comunque non ho la minima intenzione di diventare omosessuale, per un giapponese poi!😄

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s