Diario fotografico: Asakusa e Ueno.

Venerdì ho avuto la fortuna di poter incontrare qui a Tokyo un mio caro amico, M., pure lui esule in terra straniera per motivi di studio ma residente nella vicina prefettura di Kanagawa. Nonostante il tempo non fosse dei migliori (strano eh? Ci è stata concessa una sola bella giornata da trascorrere al parco di Shinjuku, e da quel giorno in poi ha continuato a fare freddo, nuvoloso ed altre amenità simili) abbiamo deciso di sfruttare l’intera giornata che ci si prospettava davanti per visitare due quartieri non confinanti con quello in cui vivo, Asakusa e Ueno.

Quello che vedrete nelle prossime foto è il Sensoji, o tempio di Asakusa Kannon. Venne completato nel 645, e ciò fa di esso il più antico tempio buddhista di Tokyo.

IMG_1269

IMG_1247

IMG_1242

IMG_1274

IMG_1263

IMG_1283

IMG_1289

Nelle fotografie che seguono, invece, alcuni scorci dell’enorme parco di Ueno, che siamo andati a visitare dopo pranzo. A differenza del parco di Shinjuku, l’aria che si respira qui è molto più goliardica e festaiola (l’ingresso è gratuito e non c’è il divieto di portare bevande alcoliche all’interno del parco. Un po’ come il Santa Chiara di noi trentini insomma, immaginatelo pieno di ciliegi e di bancarelle che vendono cibo, sarebbe la fine per tutti noi. Chiusa parentesi regionale).

IMG_1312

IMG_1307

IMG_1314

IMG_1361
IMG_1357

IMG_1352
IMG_1333

Anche per oggi chiudo senza aver scritto molto; gli ultimi giorni sono stati veramente impegnatissimi, e nonostante abbia in testa tante idee e sul computer tante foto per qualche altro post più simpatico ed originale, non riesco veramente a trovare il tempo per mettermi a scrivere. Prometto che prossimamente arriveranno tanti bei post, soprattutto monografici, in cui parlerò di alcuni aspetti particolari del Giappone e dei giapponesi o semplicemente della mia vita qui a Tokyo. Stay tuned!
Nel mentre auguro a tutti quelli che mi leggono di trascorrere una bellissima Pasqua, mangiate tanta cioccolata anche per me, che qui siamo un po’ a secco. Ah, e ho visto ora che il blog ha raggiunto le mille visualizzazioni! Che emozione, vi ringrazio tanto tanto per l’attenzione che mi date.
Au revoir!

 

 

4 thoughts on “Diario fotografico: Asakusa e Ueno.

  1. Complimenti per il blog,è stupendo! io di solito non sono tipo da blog,appunto.però questo mi ha catturato,sia per il modo in cui ne parli sia per come lo curi (termine appropriato,secondo me) ancora complimenti ^_^
    Ps. ti odio,mi hai fatto venire voglia di andare in Giappone. ç_ç

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s